IIS Agnoletti scuola capofila della nuova idea di Avanguardie Educative "Laboratori del sapere"

«Laboratori del Sapere» è la nuova Idea che  si aggiunge da questo anno a quelle già presenti nella «Galleria delle Idee per l’Innovazione» di Avanguardie educative. Questa nuova Idea nasce dalla collaborazione tra INDIRE (nello specifico le sue Strutture di Ricerca 1, 2 e 7) e i «Laboratori del Sapere Scientifico», nati in Regione Toscana nel 2010 in collaborazione con il mondo dell'Università e quello delle associazioni professionali dei docenti – d'intesa con l’USR – allo scopo di costituire nelle scuole di ogni ordine e grado gruppi permanenti di ricerca/innovazione nell’ambito dell’educazione matematico-scientifica e tecnologica.

Attualmente aperta alle nuove adozioni solo per le discipline Italiano e Scienze, la nuova Idea consiste nell’estendere appunto l'approccio metodologico dei «Laboratori del Sapere Scientifico» anche a discipline diverse da quelle STEM: all’Italiano, in prima analisi, come ad altri ambiti, recuperando gli aspetti trasversali alle discipline stesse, individuandone i tratti comuni e fondanti, tra i quali, ad esempio, l’approccio fenomenologico o l’attenzione alla lingua e ai linguaggi, oltre gli aspetti specifici ed epistemologicamente caratterizzanti.

I «Laboratori del Sapere» tengono insieme impianto metodologico e curricolo disciplinare, grazie allo sviluppo di percorsi didattici esemplari, che coniugano attenzione ai saperi e motivazione degli studenti.
L'obiettivo è superare il modello trasmissivo e libresco dell’insegnamento, che riduce l’apprendimento all'acquisizione di conoscenze precostituite (generalmente quelle del libro). Ad esso si contrappone un apprendimento significativo, promosso attraverso percorsi in cui gli studenti, a partire da esperienze o situazioni problematiche selezionate, siano attivamente coinvolti in processi di osservazione-problematizzazione-formulazione di ipotesi-verifica-generalizzazione, per la costruzione partecipata di conoscenze, all'interno della classe.
«Laboratori del Sapere» è una proposta di Avanguardie educative che ha visto e vede impegnate nel percorso di ricerca-azione nove scuole (capofila dell’Idea):

ISIS «Europa» di Pomigliano d’Arco, Napoli
«IC Govone» di Govone, Cuneo
IC «Giovanni Falcone» di Copertino, Lecce
IC «Barberino di Mugello», Barberino di Mugello, Firenze
IC «Scarperia-San Piero», Scarperia e San Piero, Firenze
IC «Grosseto 1 – Alberto Manzi», Grosseto
Liceo Classico, Economico Sociale e delle Scienze Umane «Vincenzo Monti» di Cesena, Forlì-Cesena
Liceo Scientifico, Classico, Linguistico e delle Scienze Umane «Enrico Fermi» di Cecina, Livorno
IIS «Anna Maria Enriques Agnoletti», Sesto Fiorentino, Firenze
 (Le prime tre scuole sono anche scuole polo regionali di Avanguardie educative).

Sono due gli «orizzonti di riferimento» del Manifesto di Avanguardie educative ai quali si richiama nello specifico l'Idea «Laboratori del Sapere»:

Trasformare il modello trasmissivo della scuola
Riconnettere i saperi della scuola e i saperi della società della conoscenza

Link al sito di Indire: https://innovazione.indire.it/avanguardieeducative/laboratori-del-sapere

Allegati
Laboratori del Sapere.pdf